BARBARA MONTI

BIO

 Barbara Monti

Nella mia pittura il colore, oltre la forma, tende ad assumere un ruolo che supera la formalità figurativa, il dipinto prende vita unicamente dal colore teso in accostamenti e contrapposizioni di vigoroso impeto.

Barbara Monti

Nata a Roma nel 1974 ha intrapreso la strada dell’arte da autodidatta grazie all’influenza dei suoi genitori che fin da piccola l’hanno coinvolta con i loro dipinti a olio.
La sua arte non è rinchiusa in canoni predefiniti ma lascia abilmente volare l’immaginazione. Non è il soggetto esterno la fonte di ispirazione bensì il suo mondo interiore, le sue emozioni e sensazioni che riporta sulla tela tramite l’energia del colore e l’espressione gestuale.
Riesce a percepire in modo profondo e personale gli elementi che tutti noi vediamo ogni giorno e a restituirli sulla tela trasformati in sensibilità artistica.

Nella sua pittura il colore, oltre la forma, tende ad assumere un ruolo che supera la formalità figurativa, il dipinto prende vita unicamente dal colore teso in accostamenti e contrapposizioni di vigoroso impeto.
La sua pittura si basa sulla stratificazione dei colori, sull’utilizzo di materiali quali pigmenti in polvere, gesso, colori acrilici, a olio, stoffe e carta.
L’uso di spatole le consente di creare linee, graffiare, scalfire, far emergere dalla tela strati nascosti e di distribuire il colore per ottenere un risultato sempre diverso.
Sempre alla ricerca di nuove tecniche e nuovi materiali che riescano ad esprimere la sua creatività e che le permettano di trasporre le sue idee sulla tela.

OPERE ESPOSTE

l’arte non si compra e basta ma si vive in tutte le sue espressioni