L’ARTISTA DELA SETTIMANA

Varcare la porta di Area Contesa Arte non è mai una esperienza banale. Tutto è sempre in continua evoluzione. Si entra in un turbine di emozioni, in un vortice di colori e di forme .

E’ difficile rimanere indifferenti, più facile lasciarsi coinvolgere.

Così nasce questa rubrica: per fissare le emozioni e come pretesto per parlare degli artisti che attirano la mia attenzione.

Appuntamento, quindi, ogni giovedì per parlare di arte, di artisti e di emozioni.

Questa settimana vi voglio presentare Bra.

Secondo me molti di voi conoscono i suoi lavori.

Bra, infatti, inizia la sua attività artistica in pubblicità come illustratore lavorando per i più importanti brand nazionali e internazionali come  De Longhi, Fiat, Inglesina,  Mercedes, Pepsi Cola, Peugeot, RAI, Rana,  Renault, Risport skates, Tuborg, Venini e altri.

Non nella veste di illustratore, ma nella veste di pittore lo ritroviamo per il mese di Aprile in Area Contesa Arte.

Subito all’entrata, in una sala dedicata esclusivamente a lui e alle sue tele.

Fuori, dentro. In un attimo mi sono ritrovata immersa nelle sue opere.

Volti di donne sensuali, sguardi intensi e penetranti di donne forti e, allo stesso tempo, fragili.

Corpi sensuali.  Un omaggio alla bellezza senza indugiare nella ricerca di sfondi accattivanti.

La pittura realista di Bra si concentra a rappresentare la bellezza e la complessità dei corpi.

La purezza del tratto, la bellezza della figura umana, non necessitano di sovrastrutture e di supporti coreografici.

Cosa mi ha colpito di più?

La potenza espressiva degli occhi, la profondità degli sguardi, anche quando sono chiusi, anzi, soprattutto quando lo sguardo non è diretto.

Per ammirare le sue opere e per conoscere Bra, vi do appuntamento mercoledì 26 aprile dalle ore 18 per il vernissage “Fremiti Sensuali”. 

Un unica serata, quella del 26 per due artisti. Saranno, infatti, presentati anche le opere dell’artista Marisa Muzi.

La presentazione sarà a cura della critica d’arte Monica Ferlone.

©Barbara Fanelli

VIVI L’ ARTE…VIVI D’ARTE